Utente Password   Registrati qui Password dimenticata?  

Sentiero 301 da Valbondione al rifugio Coca

Dislivello: +921 da Valbondione (970m) a Rifugio Coca (1891m)

Sentiero: 301
Difficoltà: E (Escursionisti)
Tempo salita: 2 ore
Tempo discesa: 1:30 ore

Arrivati a Valbondione proseguiamo sulla strada principale fino a raggiungere l'inizio del sentiero (indicato da alcuni cartelli) e parcheggiamo a bordo strada. Oggi, 2 giugno, si svolge la Orobie Vertical 2012, una competizione sportiva che ha attirato centinaia di atleti e curiosi.

Il segnavia alla partenza indica il rifugio Coca a 2:30 ore (E).
Il sentiero comincia con una leggera discesa fino ad un piccolo ponte che ci permette di attraversare il fiume Serio, arrivati sull'altra sponda ci infiliamo subito tra dei grossi massi sulla sinistra e cominciamo a salire con una pendenza moderata che pian piano diventa sempre più ridipida. Saliamo alternando tratti esposti al sole caldissimo con tratti più freschi tra l'ombra del bosco.
Attraversato un breve ghiaione facile continuiamo a salire ripidamente, raggiungiamo così un secondo ghiaione che però ci lasciamo alla
destra proseguendo lungo il sentiero ben indicato.
Dopo 1:15 ore e circa 600 metri di dislivello cominciamo a scendere leggermente, recuperando così un pò di fiato, superiamo un tratto
un pò esposto (ma comunque protetti da dei cavi d'acciaio) e attraversiamo un torrente, uscendo così dal bosco.
Saliamo ora con una pendenza moderata, troviamo anche un pò di neve. Poco oltre i 1600 metri superiamo dei gradini e un tratto con delle corde di protezione che si supera facilmente. Ora vediamo il rifugio in alto sopra di noi, il panorama è eccezionale!
Proseguiamo fino ad arrivare ad una diga (1810 m), la pendenza diminuisce per qualche metro ma poi riprendiamo a salire a zig-zag con una ripida salita, attraversiamo nuovamente il torrente e dopo ancora 5 minuti di salita raggiungiamo il rifugio a quota 1891 m.


Commenti