Utente Password   Registrati qui Password dimenticata?  

Da Valcanale al Passo Branchino con tappa al Rifugio Alpe Corte

Dislivello: +771 da Valcanale (1050m) a Passo Branchino (1821m)

Difficoltà: E (Escursionista)
Tempo salita: 2 ore
Tempo discesa: 1:45 ore

Arrivati a Valcanale proseguiamo dritti per circa un chilometro fino a raggiungere la fine della strada, dove parcheggiamo in un ampio piazzale difronte al sentiero di partenza.
Il cielo è nuvoloso, probabilmente pioverà, ma ci siamo attrezzati con poncho e k-way e quindi siamo tranquilli. Cominciamo la nostra salita lungo una carrozzabile sterrata, percorribile in fuoristrada, la pendenza è moderata. Il sentiero (220) si trova esclusivamente nel bosco e questo ci aiuta in parte a ripararci dalla pioggia, continuiamo a salire senza troppa fatica fino a raggiungere il rifugio in 35 minuti.
Qui sistemiamo i nostri zaini e ci viene servito il pranzo, dopo un pò di relax ci rimettiamo in marcia con l'intenzione di raggiungere il Passo Branchino dove si trova l'ononimo lago.
Ha smesso di piovere, partiamo così prendendo il sentiero (218) che prosegue nella direzione opposta a quella da cui siamo arrivati stamattina.
Dopo un breve tratto pianeggiante, il sentiero diventa stretto e ripido, superiamo un paio di torrentelli fino ad uscire dal bosco trovandoci così in una vasta distesa erbosa, sulla sinistra vediamo un pò di neve sul Pizzo Arera. Superiamo le due baite di Neel (1565 m e 1614 m), proseguiamo accanto alle mucche al pascolo e dopo una breve salita raggiungiamo il bivio per il Rifugio Branchino che vediamo sulla destra a pochi metri. Noi proseguiamo diritti verso il Lago Branchino che raggiungiamo poco dopo, il tempo di fare qualche foto e ci rimettiamo in marcia raggiungendo il Passo Branchino in un'ora e mezza dalla partenza dal rifugio.


Commenti