Utente Password   Registrati qui Password dimenticata?  

Da Laorca (Lecco) al Monte Coltignone passando dal rifugio SEL Locatelli

Dislivello: +989 da Laorca (490m) a Monte Coltignone (1479m)

Sentiero: 2
Difficoltà: E (Escursionista)
Tempo salita: 2:50 ore (1:50 fino al rifugio + 1 fino alla vetta)
Tempo discesa: 1:45 ore (30 minuti fino al rifugio + 1:15 fino alla partenza)

Arrivati a Laorca (frazione di Lecco) parcheggiamo l'auto in via Paolo VI e ci incamminiamo verso la partenza del sentiero seguendo la stradina che costeggia una casa (via Pacinotti).Dopo pochi metri, sulla sinistra, troviamo il segnavia con il numero 2 (490 metri).
Il sentiero parte lungo una mulattiera carrozzabile, sulla destra vediamo il torrente Calolden, arrivati a un bivio dove c'è un dipinto raffigurante la madonna, andiamo a sinistra verso la Val Calolden.
Costeggiamo alcune case e, superata l'ultima, entriamo nel bosco.
Il paesaggio qui è fantastico, molto naturale, la sensazione è quella di camminare nel letto di un fiume. Il sentiero sale rapidamente con una pendenza moderata quasi costante. Attraversiamo diverse volte il torrente quasi asciutto senza alcun problema e, arrivati ad un cartello che spiega il fenomeno carsico, attraversiamo nuovamente il torrente prima di salire su dei grossi massi che sembrano formare dei gradoni.
Continuiamo a camminare sopra questi grossi massi fino a 730 metri di quota, poi il sentiero si stringe, raggiungiamo i resti della baita Paradiso (1021 m) di cui è rimasto ben poco. E' trascorsa poco più di un'ora dalla partenza, continuando raggiungiamo una seconda casa abbandonata e, senza attraversare il torrente, andiamo a sinistra seguendo le indicazioni per il rifugio SEL.
Il sentiero comincia a diventare ghiacciato e scivoloso, attraversiamo nuovamente il torrente per poi salire rapidamente il lato della montagna lungo un sentiero a zig zag.
A 1.263 metri raggiungiamo un paese con un grattacielo, sulla destra vediamo il rifugio SEL Locatelli mentre davanti troviamo un parco giochi.
Alle spalle del grattacielo, una larga strada sterrata con una pendenza lieve (ma molto scivolosa perchè ghicciata) ci conduce all'ingresso del Parco Valentino.
C'è un buonissimo profumo di pino, il sentiero è largo e molto facile. Seguiamo le indicazioni per il Coltignone, superato un ultimo tratto protetto da una recinzione, raggiungiamo la vetta del Coltignone a 1.479 metri.
Qui il panorama su Lecco e il suo lago è molto suggestivo, scattiamo qualche foto prima di tornare sui nostri passi per raggiungere il rifugio SEL.
Una volta arrivati ci fermiamo per il pranzo, prima di rimetterci in cammino verso la macchina.


Commenti